Videosorveglianza

Progettiamo

Realizziamo

Manutentiamo

Ripariamo

I nostri servizi

Introduzione

L'espansione dei sistemi di videosorveglianza, sia aziendale che territoriale, è dovuta principalmente al notevole incremento nelle prestazioni delle telecamere leader di mercato in questi ultimi anni.

Più intelligenti, con risoluzioni elevatissime, in grado di gestire le più avverse condizioni di illuminazione, le telecamere di sorveglianza sono fondamentali nella lotta alla criminalità e nella ricostruzione di eventi dolosi, senza considerare l'utilizzo sempre crescente per il controllo di produzione o per finalità di marketing.

La nostra azienda progetta e realizza sistemi di videosorveglianza per:
- capannoni industriali di ogni dimensione - centri commerciali, supermercati, negozi - videosorveglianza territoriale e ZTL - lettura targhe e automazione accessi - istituti di credito - alberghi - abitazioni private - aziende pubbliche, scuole - siti militari (appositamente certificati)

Gli impianti di videosorveglianza sono realizzati con brand leader di mercato e selezionati per qualità, affidabilità e supporto, impiegando tecnici dipendenti di provata esperienza e affidabilità che seguono percorsi di certificazione continuativi nelle soluzioni proposte.

Le tecnologie sono le più moderne e consentono soluzioni potenti e allo stesso tempo economiche: - soluzioni con collegamento delle apparecchiature tramite stesura cavi - soluzioni via-radio - soluzioni IP tramite fibre ottiche, reti LAN, ponti radio. - soluzioni a controllo remoto

Soluzioni IP

Un tipico sistema di videosorveglianza IP si basa su telecamere IP collegate ad un software centralizzato per la visualizzazione e la registrazione delle immagini che consente il monitoraggio degli spazi e la registrazione ed archiviazione delle immagini permettendo la visione delle stesse su monitor fissi o terminali mobili.

Specialist Tecnology predilige sistemi di centralizzazione e registrazioni aperti, in grado di gestire telecamere di produttori diversi per poter sfruttare sempre la telecamera migliore per ciascuna applicazione.

I sistemi di videosorveglianza possono essere facilmente integrati con molti sistemi di sicurezza e controllo accessi, per realizzare soluzioni di sicurezza integrata gestibili da una sola interfaccia.

I Sistemi con tecnologia IP è caratterizzato dall'utilizzo di una rete IP, cablata oppure wireless, per il trasporto dei dati video e audio digitali. Per rete IP cablata si intende un'infrastruttura costituita da vettori di trasmissione come il cavo UTP e la fibra ottica, interconnessi ad apparati di rete come switch e router secondo diverse tipologie di architettura.

Per rete IP wireless si intende, invece, un'infrastruttura costituita da vettori di comunicazione radio che operano su diverse bande di frequenza, anch'esse interconnesse ad apparati di rete come switch e router secondo diverse tipologie di architettura. Questo tipo d'infrastruttura permette di registrare, visualizzare e mantenere le informazioni video e audio in qualsiasi punto della rete, opportunamente dimensionata. Grazie allo standard IEEE 802.3af PoE (Power over Ethernet) è possibile alimentare direttamente le periferiche IP attraverso il cavo di rete UTP.

Da una qualsiasi postazione Internet, per esempio, possiamo collegarci alle telecamere della nostra abitazione e verificare in tempo reale se tutto è a posto, non solo, possiamo anche ricevere un messaggio sms, email, sfruttanto la funzione motion detection (rilevazione movimento) che si attiva quandola telecamera rileva una presenza nella stanza videosorvegliata.

Chiaramente è sempre possibile integrare le telecamere ip in un sistema di videosorveglianza tradizionalea TVCC (televisione a circuito chiuso) con la possibilità di registrare le immagini provenienti dalle telecamere ip utilizzando un video server.

Fino ad oggi, le soluzioni di sorveglianza CCTV richiedevano sistemi complessi che mettono in gioco dei server molto potenti, dei complementi costosi tanto in materiale che in software, dei posti di lavoro ed a volte anche un cablaggio video specifico (cavo coassiale, ecc..).

Con un sistema di video IP, l'investimento iniziale e quindi le spese di manutenzione sono fortemente ridotte. Con il nostro sistema, la vostra rete (LAN/WAN) diventa un supporto di trasmissione senza peraltro comportare costi supplementari e le installazioni di videocamere analogiche esistenti possono essere conservate. In alcune applicazioni, grazie alle reti wireless, la quantità di cablaggio necessario può essere sensibilmente ridotta o anche essere eliminata, cosa che diminuisce i costi di messa in opera.

L'utilizzo di sistema detto "Power over Ethernet" (PoE) permette di alimentare le videocamere direttamente tramite i cavi reti RJ 45, cosa che facilita l'impianto fisico e diminuisce le spese di cablaggio.

Progettiamo e installiamo impianti di videosorveglianza ip, controllo e videoregistrazione a distanza, postazioni di controllo multiple. Allarmi via email e registrazione su "motion detection'. Telecamere cablate e wireless, interne ed esterne, fisse e motorizzate.

Soluzioni HDCV

HDCVI è una nuova tecnologia di trasmissione del segnale video in alta definizione attraverso un normale cavo coassiale. La nuova tecnologia consente la trasmissione in formato HD su lunghe distanze a costi contenuti, anche mantenendo la cablatura coassiale già esistente. Vengono anche trasmessi sullo stesso cavo coassiale un segnale dati bidirezionale ed un segnale audio.

I prodotti HDCVI si dividono in due famiglie distinte, 1080p (1920x1080) e 720p (1280x720). In aggiunta, la tecnologia HDCVI offre anche una compensazione automatica del segnale ASC (Automatic Signal Compensation) che minimizza la distorsione del segnale nella trasmissione a grande distanza.

Le soluzioni HDCVI offrono sia telecamere che videoregistratori, con collegamento punto-punto tra DVR e telecamere, il collegamento tra i devices sarà quindi a stella, tipica dei precedenti sistemi con DVR analogici. La distanza di trasmissione del segnale raggiunge i 300 metri utilizzando cavi coassiali del tipo 75-3 e 75-5 Ohm.

Per la cablatura si possono utilizzare tutti gli elementi utilizzati negli impianti analogici e l'installazione è esattamente la stessa di quella con dispositivi analogici PAL convenzionali, sia per interni che per esterni, ma con una migliore capacità anti-interferenza offerta dalla tecnologia HDCVI.

I canali dati bidirezionali possono essere utilizzati per comandare i movimenti PTZ di una Speed Dome ad esempio, oppure per lo zoom o la messa a fuoco a distanza di una telecamera, o per trasmettere segnali di allarme. Riassumendo possiamo pertanto concludere che la tecnologia HDCVI è un'ottima soluzione per impianti in alta definizione caratterizzata da trasmissioni a lunghe distanze, senza latenza, ed a basso costo.

La nuova tecnologia si affiancherà a quella IP dando uno slancio importante alla sostituzione degli impianti analogici esistenti.

Soluzioni condominiali

All'aumento del timore per la propria incolumità personale e all'aumento delle istanze di protezione, anche solo da danneggiamenti, dei beni propri, corrisponde l'aumento della domanda di mezzi di protezione e di prevenzione.

Tra i vari mezzi di protezione un ruolo importante (per basso costo di installazione e di manutenzione e alto potere deterrente) è svolto dalle telecamere di "sorveglianza" usate come strumento passivo per scoraggiare eventuali soggetti male intenzionati.

Questo, però, non esclude il sorgere di problemi "collaterali" all'installazione, anzi se tali telecamere sono installate in un condominio da un singolo proprietario e/o dal condominio come bene comune ex art. 1117 c.c.

Prendiamo cura di tenere conto in fase progettuale le problematiche legate all'installazione degli impianti di video sorveglianza in un condominio, analizziamo due tipi: il primo è quello relativo al diritto alla privacy e alla tutela di tale aspetto giuridico, il secondo è legato all'esigenza di contemperare la normativa codicistica del condominio con tale nuovo strumento.

Negli impianti di videosorveglianza nei condomini, devono essere collocati, appositi cartelli che ne dichiarano l'esistenza. Questo, comunque, può essere visto anche come deterrente per i malintenzionati.

Per saperne di più clicca sul link del Garante della Privacy:
http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/2680257

Videosorveglianza stadi

Progettiamo e realizziamo soluzioni per la videosorveglianza degli stadi che in sinergia con altri sistemi (controllo accessi, tornelli) consentono un controllo totale di tutto lo stadio in osservanza a quanto stabilito nei decreti ministeriali del 6/6/05 a completamento delle norme già previste dal D.l.s. 28 del 2003.

Nel D.l. è prevista la registrazione completa dell'evento sportivo, dall'ingresso allo stadio dei tifosi, al controllo di tutte le aree degli spalti con telecamere puntate sul pubblico per registrare eventuali disordini, fino al deflusso dei tifosi in uscita.

In osservanza alle disposizioni di legge, nella "control room" si avrà una visione completa dell'intero stadio, il controllo delle telecamere e saranno conservate le registrazioni per il tempo stabilito dalla legge per verificare e controllare su eventuali incidenti

Videosorveglianza urbana

La notevole esperienza acquisita nella costruzione di reti complesse di telecomunicazioni, con impiego di fibre ottiche e collegamenti radio, ci rendono in grado di gestire in toto la fornitura, installazione e manutenzione di sistemi di videosorveglianza territoriale urbana con telecamere distribuite su aree molto estese.

Numerosi sono i Comuni che hanno adottato questi sistemi di cui curiamo la progettazione e installazione nonchè industrie e centri commerciali. Le apparecchiature di ripresa vengono collegate al sistema centralizzato di memorizzazione attraverso reti variamente composte da cavi in rame, fibra ottica e ponti radio. La visualizzazione viene attivata su postazioni in rete e postazioni remote.

In ambito urbano inoltre è crescente l'utilizzo di soluzioni di lettura targa automatica, sia per finalità relative all'attivazione di ZTL certificate e omologate per il sanzionamento delle violazioni di accesso, sia per finalità di sicurezza territoriale per agevolare le forze dell'ordine nella ricerca di veicoli sospetti o coinvolti in qualche reato.

Questi sistemi sono centralizzati e configurati per essere facilmente accessibili dalle forze dell'ordine anche in mobilità.

Richiedi informazioni oggi stesso

Ultime notizie
Categorie
Ultimi commenti

Specialist Tecnology s.r.l

Via Danimarca 36/A, 90145 Palermo, Italy - Tel. 091-6865300 - Fax. 091-6834995

www.specialistec.com - info@specialistec.com - P.IVA 05437900821